Questo sito utilizza cookie di profilazione propri o di terze parti, per saperne di più clicca qui
Edizione 2016
07-07-2016
RPG Stella alpina 2016 approvato in data 30-06-2016 dall'ACISPORT
RPG pubblicato in data 07-07-2016
07-05-2016
Tabella delle Distanze e dei Tempi approvato in data 30-06-2016 dall'ACISPORT
TABELLA DELLE DISTANZE E DEI TEMPI pubblicato in data 07-07-2016
07-07-2016
Prove Corte 1
07-07-2016
Prove Corte 2
INFORMAZIONI REGOLAMENTARI


ASPETTO SPORTIVO

Nella regolarità classica per auto storiche il fattore determinante per la classifica è il rispetto dei tempi prestabiliti per percorrere i diversi settori in cui è diviso il percorso. I settori sono inclusi tra 2 Controlli Orari (CO) il cui rilevamento potrà essere al minuto intero, o a frazione di minuto, se l’intervallo tra le vetture è stato stabilito con un lasso inferiore a 60”.
L’ora di transito al controllo orario viene rilevata nel momento in cui il navigatore appoggia la tabella di marcia sul tavolino del Cronometrista o la consegna al Cronometrista stesso.

Il concorrente ha a disposizione un lasso di tempo di 59” per effettuare l’operazione sopra descritta (es. per transitare alle ore 10:00 il tempo entro cui il concorrente dovrà consegnare la Tabella di Marcia (TdM) al Cronometrista sarà dalle ore 10:00:00” alle ore 10:00:59”.

In caso di transito in anticipo o ritardo sul tempo teorico vengono attribuite 100 penalità per ogni minuto di anticipo e 100 penalità per ogni minuto di ritardo con un tetto massimo di 300 penalità.

All’interno dei diversi Settori delimitati da CO ci possono essere prove di precisione (PC) e prove di media (PM). 

Le prove di precisione sono rilevate al centesimo di secondo e il tempo è rilevato quando la ruota anteriore della vettura transita sul pressostato (o fotocellula nel caso di terreno accidentato o gare invernali). 

Le prove di media sono invece rilevate manualmente al secondo o al decimo di secondo.

Per il rilevamento delle PC i pressostati (o le fotocellule) saranno posizionati perpendicolarmente alla sede stradale e opportunamente segnalati da cartelli.
Le prove di precisione possono essere singole o multiple.
Nel caso di prove singole sarà rilevato l’orario di ingresso (con pressostato o fotocellula) e l’orario di uscita della prova di precisione (sempre con pressostato o fotocellula). Nelle prove multiple, dette anche “concatenate” l’orario di transito alle varie linee di rilevamento vale contemporaneamente come orario di uscita della prova precedente e orario di ingresso per la prova successiva.

Nelle prove di precisione (PC) viene attribuita 1 penalità per ogni centesimo di secondo di anticipo o ritardo rispetto al tempo imposto. E’ previsto un tetto massimo di penalizzazione per ogni PC pari a 300 penalità.

In determinate località, possono essere previsti dei controlli di transito (CT); a questi controlli il concorrente deve semplicemente fermarsi e far apporre un visto di transito (timbro) sulla tabella di marcia. La mancata apposizione di un solo visto di transito comporta l’esclusione della gara.

Ad ogni equipaggio, prima della partenza, sarà consegnato il “Road book” che servirà per poter seguire il percorso; nel Road book sono descritti i vari controlli orari (CO), le prove di precisione (PC) e di media (PM) e gli eventuali controlli a timbro (CT).


ISCRIZIONI

La gara di Regolarità Classica per Auto storiche 31esima rievocazione storica della Stella Alpina è “ gara riservata ad invito.

Come previsto dal RNS, ed essendo gara a invito, il Comitato Organizzatore si riserva di accettare o meno le richieste pervenute, senza essere tenuto a motivare eventuali rifiuti. I candidati non accettati saranno informati entro la data di chiusura delle iscrizioni. 


VETTURE AMMESSE

La partecipazione alla 31esima rievocazione storica della Stella Alpina è riservata a vetture costruite entro il 31 dicembre 1971. Sarà ammesso un numero massimo di 80 vetture; nel caso pervenissero domande d’iscrizione in numero superiore, il Comitato Organizzatore precederà a una selezione sulla base dei seguenti criteri:
• anno di costruzione della vettura (del primo esemplare prodotto)
• rarità del modello di vettura
• particolare pregio estetico o interesse tecnico della vettura.

Ai fini delle classifiche, le vetture saranno raggruppate come segue:

-1° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione A, B, C e D (dalle origini al 1946)
-2° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione E (dal 1947 al 1957)
-3° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione E (dal 1958 al 1961)
-4° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione F (dal 1962 al 1965)
-5° Raggruppamento: vetture appartenenti al periodo di classificazione G (dal 1966 al 1971) 


ORDINE E INTERVALLI DI PARTENZA

I numeri di gara, validi per la compilazione degli ordini di partenza (in ordine crescente dei numeri di gara attribuiti) saranno assegnati tenendo in considerazione i periodi appartenenza delle vetture; all’interno di ogni Raggruppamento saranno assegnati con il seguente criterio:

i) equipaggi di conduttori prioritari (Top driver, A, B, C e D)
ii) tutti gli altri equipaggi, nel rispetto dell’anzianità della vettura iscritta

L’intervallo fra le vetture sarà di 1’ (un minuto).
CLASSIFICHE

La classifica sarà stabilita con le modalità del paragrafo 9.2.15 della NS14 ACI-CSAI 2014, moltiplicando i punti di penalizzazione totalizzati da ciascun equipaggio nella classifica generale per un coefficiente che corrispondente a 1,le ultime due cifre dell’anno di costruzione indicato sui documenti della vettura utilizzata.
Esempio

- punti di penalizzazione totalizzati nella classifica generale:100

- anno di costruzione della vettura:1956

- totale:100 x 1,56 = 156 punti


Tutte le vetture appartenenti ai periodi A, B e C (costruite antecedentemente prima al 1 gennaio 1931), indipendentemente dalla data di costruzione, verranno considerate come costruite nel 1930; i punti di penalizzazione verranno quindi calcolati moltiplicando le penalità per 1,30.

In base alla somma dei punti di penalizzazione totalizzati da ciascun equipaggio (vedi paragrafo 9.2.13 “ Penalizzazioni” della NS14 ACI-CSAI 2014), saranno compilate le classifiche previste dall’Articolo 10 del RPG, che si riporta: 

ART. 10 del RPG - CLASSIFICHE

Saranno redatte le seguenti classifiche:

a) generale;

b) di raggruppamento;

c) per conduttori Top Driver (prioritari);

d) per scuderie;

e) speciali: 

- per equipaggi femminili (entrambi i componenti)

PREMI

La gara sarà dotata dei seguenti premi d’onore:

- per i primi 10 equipaggi della classifica generale;

- per i primi 3 equipaggi delle classifiche di raggruppamento;

- per la prima scuderia;

- per i primi 3 equipaggi delle classifiche speciali.


I premi della classifica generale, di raggruppamento e conduttori prioritari non sono tra loro cumulabili, pertanto ai vincitori di più classifiche sarà assegnato solo il premio della classifica più rilevante.

 
DOCUMENTAZIONE VETTURE ED EQUIPAGGI

VETTURE

Per l'ammissione alla gara le vetture, oltre alla normale assicurazione RC Auto, dovranno essere in possesso di uno dei seguenti documenti in corso di validità:

• Fiche ACI-CSAI

• HTP FIA

• Certificato di Omologazione o d'Identità ASI

• Lasciapassare Regolarità Auto storiche FIA

• Carta d'Identità FIVA

• AAVS

• Iscrizione a Registri di marca FIAT, LANCIA, ALFA ROMEO

Non saranno ammesse vetture con targa prova.

EQUIPAGGI

I componenti dell'equipaggio (massimo 2 persone per ogni vettura) dovranno presentarsi alle verifiche sportive ed esibire i seguenti documenti obbligatori:

• Patente di guida in corso di validità

• Licenza CSAI di Conduttore o di Regolarità

• Tessera di Socio ACI

• Certificato medico di “attività sportiva non agonistica” con validità annuale come da NS6 ACI-CSAI (Capitolo II, Art. 1.1) http://www.csai.aci.it/fileadmin/doc/annuario/2014/40115_NS6.pdf

I navigatori potranno essere anche minorenni, di età non inferiore a 14 anni, e non titolari di licenza Regolarità.

Ai concorrenti stranieri privi di licenza sportiva della propria Federazione, sarà rilasciata una tessera Club dell’ACI.

Per maggiori informazioni, sportive e normative in genere, potrà essere consultato il sito www.csai.aci.it e in particolare la NS14 ACI-CSAI 2014.
 
E' possibile consultare il Regolamento Particolare di Gara nella sezione Documenti di gara.
Primo Giorno
Partenza
Trento
Mezzolombardo
Dermulo
Ronzone
Passo Mendola
Appiano
Bolzano
Arrivo a Corvara attraverso la Val Gardena
Secondo Giorno
Partenza
Corvara
La Villa
Valparola
Passo Falzarego
Caprile
Colle S. Lucia
Passo Giau
Cortina d'Ampezzo
Pieve di Cadore
Forcella Cibiana
Zoldo
Passo Duran
Agordo
Alleghe
Passo Fedaia
Canazei
Passo Pordoi
Arabba
Passo Campolongo
Arrivo a Corvara
Terzo Giorno
Partenza da Corvara
Passo Gardena
Passo Sella
Canazei
Moena
Predazzo
Cavalese
Sover
Balsega di Pinè
Arrivo a Trento (sede Cantine Ferrari)
RTTR Radio e Tv
TGR
Trentino Tv
TG Sport
Class CNBC programma Ride & Drive
PROGRAMMA

Il programma della manifestazione, prevista nei giorni 8 – 9 – 10 luglio 2016, si svolge:

Venerdì 8 luglio 2016

13,00 - 15,00: Ravina di Trento - Cantine Ferrari Verifiche sportive e tecniche - consegna bagagli

16,00 - 17,00: Trento - Piazza Cesare Battisti Partenza delle vetture per la prima tappa

18,00 - 19,00: Bolzano - Piazza Walther Arrivo dele vetture

19,30: Trasferimento vetture al Passo Gardena

21,00: S.P. Passo Gardena - Chalet Gerard - cena di benvenuto

Sabato 9 luglio 2016

09,00 - 10,00: Corvara Partenza delle vetture per la seconda tappa

12,30 - 14,30 : Val di Zoldo - Ristorante Tana de l'Ors - Pranzo

17,30 - 18,30 : Corvara Arrivo delle vetture

21,00 : Colfosco - Hotel Kolfuschgerhof - Cena di gala (è gradito abito scuro)

Domenica 10 luglio 2016

09,00 - 10,00: Corvara Partenza delle vetture per la terza tappa

12.00 - 13.00: Baselga di Pinè - Ice Rink - Arrivo delle vetture

13.30 - Trento - Cantine Ferrari - Pranzo - Premiazioni - Commiato
8-9-10 luglio 2016
SCHEDA ISCRIZIONE
Scarica la scheda in formato PDF
Concorrente
Cognome
Nome
Via
Tel.
Città
Prov.
CAP
Cell.
Patente n°
Scadenza
E-mail
Tessera ACI
Licenza sportiva CSAI
Taglia
Navigatore
Cognome
Nome
Via
Tel.
Città
Prov.
CAP
Cell.
Patente n°
Scadenza
E-mail
Tessera ACI
Licenza sportiva CSAI
Taglia
Vettura
Marca
Modello
Anno di costruzione
Targa
Cilindrata
Documenti sportivi in corso di validità
Certificato omologazione AAVS
Certificato omologazione HTP CSAI
Fiche ACI-CSAI regolarità auto storiche HTP FIA
Certificato omologazione / identità ASI - FIVA
Registro di Marca FIAT / Alfa Romeo / Lancia
NOTIZIE STORICHE VETTURA
Assicurazione
Compagnia
Polizza
Scadenza
Dati scuderia
Scuderia
Licenza CSAI scuderia n.
Allegare la quota di iscrizione a mezzo assegno bancario o circolare non trasferibile intestato a: SCUDERIA TRENTINA STORICA oppure BONIFICO BANCARIO sul c/c EU IBAN:
IT 69 I 03267 11500 000030301984
QUOTA DI ISCRIZIONE
Quota di iscrizione : € 1.600
Quota di iscrizione : € 1.400 per Scuderie - Club - Team con almeno 5 vetture iscritte
Supplemento 2 camere singole : € 400
LE ISCRIZIONI SENZA LA PREDETTA QUOTA SARANNO CONSIDERATE NULLE.
APERTURA ISCRIZIONI 04 APRILE 2016
CHIUSURA ISCRIZIONI 20 GIUGNO 2016 - Ore 24:00
In caso di mancata accettazione dell’iscrizione, che verrà comunicata a mezzo email entro il 25 giugno 2016, l’importo verrà restituito entro il 30 giugno 2016.
In caso di disdetta dell’equipaggio comunicata entro il 31 Maggio 2016 verrà applicata una penale pari al 50% dell’importo versato; oltre tale data non verrà riconosciuto alcun rimborso.
Dichiarazione del concorrente e dei conduttori. Il concorrente ed i componenti dell’equipaggio, sia individualmente che in comune, dichiarano ed accettano, per se stessi e per tutte le persone che per loro operano durante la “Stella Alpina 2016”, quanto segue: a) di possedere la preparazione e la perizia necessarie per partecipare a prove del tipo cui la presente iscrizione si riferisce e che la vettura iscritta è adatta ed in condizioni di affrontare la prova stessa; b) di attenersi e sottostare alle norme che regolano lo svolgimento di questa gara che si svolge secondo le disposizioni del Codice della strada, dei Regolamenti sportivi e tecnici della FIA, dei Regolamenti ACI SPORT e del Regolamento Particolare di Gara; Sollevano da ogni responsabilità la FIA, ACI SPORT, Scuderia Trentina Storica, il Comitato Organizzatore e tutti i loro ufficiali di gara, collaboratori, rappresentanti ed assistenti per ogni caso di danno nel quale possono incorrere a seguito della partecipazione alla “Stella Alpina 2016”.
INFORMATIVA (ai sensi dell’art. 13 del in materia dei dati personali). I suoi dati personali saranno da noi trattati manualmente con mezzi informatici con finalità di: a) invio gratuito di documentazione su iniziative culturali, scientifiche e ricreative b) marketing, attività promozionali e invio di materiale informativo (trattamento che necessita del Suo consenso). Per le operazioni di mailing i dati potranno essere comunicati a società esterne incaricate dell’organizzazione dalla manifestazione. I dati non saranno diffusi. Infine le ricordiamo che per far valere i Suoi diritti, previsti dall’art. 7 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n° 196, può rivolgersi al titolare del trattamento scrivendo a: Scuderia Trentina Storica - Loc. Cadine di Trento – via di Coltura, 132 - 38123 Trento. CONSENSO (ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia dei dati personali)
INVIO
Un gioiello nel cuore delle Dolomiti ladine dell’Alta Badia, il nostro Hotel Kolfuschgerhof per le Vostre vacanze estive e invernali a Corvara.


Il panorama del patrimonio mondiale UNESCO già di per sé è di una bellezza unica. I pascoli alpini della Valle di Mezdì, i torrioni di roccia calcarea del gruppo del Sella, le ripide pareti del Sassongher – i massicci dolomitici, qui, sono a portata di mano. Dal balcone delle camere e suite dell’hotel 4 stelle a Corvara potrete ammirare questo splendido scenario montuoso e godervi momenti di puro relax. Nel ristorante e le "Stuben" del Gourmet Hotel Kolfuschgerhof in Alta Badia Vi vizieremo con specialità locali, prelibatezze internazionali e ottimi vini della nostra cantina. Il centro benessere è il luogo ideale per rilassarsi in un ambiente piacevole dopo una giornata di sci e di escursioni in montagna. Il nostro hotel con piscina e sauna offre vari trattamenti estetici, pacchetti wellness, massaggi, una sala fitness ben attrezzata e un grande parco per il Vostro benessere. Il nostro hotel a 4 stelle riunisce sapientemente l’atmosfera romantica tipica dei paesaggi montani, l’ospitalità familiare e la giusta dose di comfort e lusso nelle vacanze. Dopo trentacinque anni di esperienza nel campo della gastronomia, conosciamo alla perfezione i desideri dei nostri ospiti dai gusti raffinati. Sinceratevene in prima persona.

Un caloroso benvenuto all’Hotel Kolfuschgerhof a Corvara in Alta Badia.



CARATTERISTICHE DELLA MANIFESTAZIONE


La manifestazione denominata “rievocazione storica della Stella alpina”, organizzata dalla Scuderia Trentina Storica, è una manifestazione di regolarità classica con prove a strumentazione libera. Non è, quindi, una gara di velocità e nemmeno una passeggiata turistica, ma è un insieme, sapientemente studiato, delle due specialità, in cui si fondono paesaggi e bravura tecnica alla guida. La rievocazione storica della Stella alpina è una manifestazione in cui sono concentrati tutti gli sforzi della Scuderia Trentina Storica per creare un evento memorabile e di grande pregio, capace di soddisfare le aspettative di chi si sente un pilota di regolarità ma anche di chi vuole godersi paesaggi unici ed indimenticabili.

La rievocazione storica della Stella alpina è un evento riconosciuto dall’ACISPORT nel calendario nazionale. È una “gara di regolarità classica” con 99 prove di precisione a cronometro, divertenti ed impegnative, disposte quasi esclusivamente su strada aperta al traffico in un contesto unico come le Dolomiti. Prove di precisione cronometrica impegnative al centesimo di secondo ma senza percorsi di abilità e con tempi sempre rispettosi dell’anzianità delle vetture, pur senza sminuirne le caratteristiche per cui erano state costruite, ossia il trasporto su strada o, in molti casi, il divertimento e la competizione sportiva, anche su strada. Percorrendo strade aperte al traffico, per iscriversi è necessario che la vettura sia dotata di Fiche ACI-CSAI, Certificato di Identità (omologazione) ASI FIVA e che sia in regola con le norme del Codice della Strada. Sono ammesse alla manifestazione tutte le vetture fino al 1971. In omaggio alla storia della manifestazione originale, verrà costituito il TROFEO STELLA ALPINA con una classifica che premia le vetture fino al 1957 (anno in cui furono “fermate” le manifestazioni su strada in conseguenza del grave incidente di De Portago alla Mille Miglia del 1957). In merito alle auto che saranno considerate valide per il Trofeo, vi è da notare che sono ammesse tutte le vetture di serie che erano presenti nel 1957 ma sono state costruite anche in anni successivi, se dello stesso modello e tipo.

Il percorso, studiato dall’organizzazione con grande impegno e cura, alla ricerca di strade divertenti e dal maggior impatto scenografico e paesaggistico, comprende scorci culturali di ogni genere, partendo sempre dalla Città del Concilio, Trento, in una delle piazze di maggiore storia della città; attraverso vallate e paesi ricchi di storia e di cultura, sia del fondovalle che delle vallate alpine, transitando e sostando nella meravigliosa piazza Walther a Bolzano, si viene proiettati in quota attraverso la Valgardena, per arrivare in Alta Badia, a Colfosco - Corvara, sede di tappa. Numerosi i passi dolomitici che, in questi tre giorni di manifestazione, verranno superati: passo Sella, passo Pordoi, passo Rolle, passo Gardena, passo Falzarego, passo Giau, sono solo alcuni che fanno parte del percorso, che comprende anche passaggi a Cortina d’Ampezzo, Selva Gardena, Canazei, Alleghe con il suo splendido lago, e molti altri scorci che vi stupiranno durante il percorso. Il ritorno, attraverso le valli alpine del Trentino Alto Adige, Fassa, Fiemme e Cembra, ci riporterà a Baselga di Pinè e poi Trento per finire la nostra manifestazione in bellezza.

L’ospitalità sarà sempre di eccellenza, partendo dalla cena di venerdì, presso lo Chalet Gerard ai piedi del passo Sella, ed al pernottamento presso l’Hotel Kolfuschgerhof di Corvara, in cui soggiorneremo per la durata della manifestazione e dove si terrà la serata di gala del sabato sera, il pranzo del sabato al ristorante Tana de l’Ors a Val di Zoldo ed al pranzo finale durante le premiazioni a Trento, allietato dalle “bollicine” trentine di Casa Ferrari.

I servizi che la manifestazione prevede servono a far si che l’ospite si debba concentrare solo sulla manifestazione, sulle prove disposte sul tracciato e sul percorso tra le incantevoli montagne del Trentino Alto Adige. Al resto ci pensa l'organizzazione, con un adeguato servizio trasporto bagagli sia all’andata che al rientro, con l’assistenza tecnica alla partenza ed arrivo delle varie tappe e lungo tutto il percorso, con un carro attrezzi per le emergenze non risolvibili, con un monitoraggio delle prestazioni via internet in tempo quasi reale, con tante altre piccole attenzioni che renderanno il vostro soggiorno rilassante e piacevole.
QUOTE DI ISCRIZIONE


Quota di iscrizione : € 1.600

Quota di iscrizione equipaggio femminile : € 1.400

Quota di iscrizione : € 1.400 per Scuderie - Club - Team con almeno 5 vetture iscritte

Supplemento 2 camere singole : € 400

L’iscrizione include l'ospitalità completa per due persone:

- 2 pernottamenti in camera doppia o matrimoniale (IN Venerdi 8 OUT Domenica 10 luglio)
  presso Hotel Kolfuschgerhof **** Colfosco/Corvara

- Cena di benvenuto presso Chalet Gerard - Selva di Val Gardena venerdì 8 luglio

- Pranzo presso Ristorante Tana de l'Ors - Val di Zoldo sabato 9 luglio

- Cena di Gala presso Hotel Kolfuschgerhof **** - Colfosco/Corvara sabato 9 luglio

- Pranzo e Premiazioni presso Ferrari Incontri - Ravina di Trento Domenica 10 luglio